IL CASTELLO

LA STORIA

Castello Bruzzo sorge su un poggio che domina il porto di Genova ed il mare, fino alla fine del XIX secolo occupato solo da modeste costruzioni rurali. Progettato nel 1904 dal fiorentino Cino Coppedè, si organizza – in parte merlato e in parte a tetti spioventi – su quattro piani, emergendo dalla massa boscosa grazie all’accostamento cromatico della pietra, dei mattoni rossi e delle merlettature in cemento bianco. Il parco rivela un’attenta composizione di sentieri, vedute ed elementi d’arredo disseminati, mentre l’accesso avviene attraverso un ponte sospeso sopra un fossato, sovrastante finte grotte scavate.

I castelli sono foreste di pietra.

George Herbert (1700 circa)